«Vorrei garbatamente ricordare a tutti i big di Forza Italia che bisogna esser garantisti sempre. E non certo a giorni alterni. Romani e’ certamente un nome autorevole, spendibile e probonibile per ruoli significativi. Faccio pero’ osservare che, molto spesso, FI non ha difeso nelle varie vicende processuali uomini come Marcello Dell’Utri, il vero organizzatore di Forza Italia. E, addirittura, l’ha abbandonato al suo duro e triste destino. Cosi, come in altri momenti, ha lasciato solo un uomo come Nicola Cosentino, straordinario Coordinatore in Campania di Forza Italia. Un politico che seppe superare alla grande le stagioni delle sconfittismo. Scendendo per li rami, potrei continuare con una lunga lista. Preferisco fermarmi qui per il momento. Sono convinto che Matteo Salvini è un buon leader, e che non ha certo intenzione di rompere l’alleanza di centrodestra. Ma anche Berlusconi e FI non devono irrigidirsi».

Lo dichiara in una nota il deputato di Napoli di FI Amedeo Laboccetta.