Condividi, , Google Plus, LinkedIn, il ginocchio Stivali mtng sopra ALMA qxw1ASSZ

Stampa

Pubblicato in:

tacco Dune con London Sandali MORTIMER wwB1Uq6

I rulli tandem articolati ARX 90 per asfalto

Ammann presenta il suo primo rullo da 9 t articolato su ralla, nell’ambito della nuova gamma di macchine per compattazione d’asfalto. Il nuovo sviluppo propone un programma più completo sul mercato dei rulli e lancia il prodotto più importante in relazione al volume nelle applicazioni globali.

Immagini

Sandali tacco con Dune MORTIMER London 1 of 8

L’ARX 90 è disponibile con Euro 3B (Tier 4i interim) e motorizzazione Tier 3A.

La cabina panoramica

La cabina panoramica è realizzata con vetri a tutto tondo, fornendo una vista ideale e chiara della zona di lavoro e dei tamburi in qualsiasi posizione si trovi la macchina.

La piattaforma operativa ridisegnata offre massima comodità d’uso, sicurezza e una console operativa chiaramente delineata che supporta l’operatore attraverso la navigazione diventando intuitiva per ogni funzione. Il sistema di compattazione di Ammann Aceforce e tutta la relativa documentazione sono disponibili come opzione per la ARX 90 e tutti gli altri rulli per asfalto sterzanti su ralla. Il sistema fornisce all’operatore un quadro permanente di avanzamento dei lavori su un ampio display della consolle e consente la documentazione e il trasferimento dei risultati tramite una porta USB e una connessione GPS.

Il cruscotto integrato nel volante

Con questa importante novità, Ammann offre la possibilità di avere il cruscotto integrato nel volante per dare all’operatore la possibilità di tenere monitorate le funzioni della macchina senza distogliere lo sguardo dal campo di lavoro. All’interno del display sul volante compaiono anche le funzioni diagnostiche della macchina con parametri telematici.

La telematica e le tecnologie evolute di connessione alle reti di comunicazione forniscono oggi la “libertà aumentata” di essere connessi in movimento e quindi la possibilità di accedere a un mondo nuovo di servizi a valore aggiunto che modificherà il concetto stesso di macchina operatrice e di assistenza. Il contesto di mercato e l’evoluzione tecnologica portano quindi a un cambio di paradigma anche per il post vendita che, grazie a strumenti come le scatole telematiche, configurerà un’officina del futuro basata su diagnosi remota e predittiva, servizi a valore aggiunto, assistenza avanzata e “problem solving” per le Imprese.

Attraverso dispositivi che leggono i dati e i parametri vitali della macchina operatrice dalla rete di bordo e li possono trasmettere a distanza, la telematica è in grado di abilitare un nuova gamma di servizi come l’e-call, l’ecodriving e la navigazione avanzata, i servizi assicurativi, il fleet management, e per quanto riguarda il post-vendita, la telediagnosi e la diagnosi predittiva.

L’officina del futuro riceverà dunque informazioni direttamente dalla macchina, e sarà quindi in grado di programmare preventivamente gli interventi necessari e i prodotti o ricambi di cui deve dotarsi. Inoltre, potrà effettuare il servizio di diagnosi predittiva analizzando i parametri vitali come avviene ad esempio con la telemetria in Formula 1 e conseguentemente con l’obiettivo di prevenire il guasto: soluzioni telematiche rivolte alla sicurezza, alla manutenzione, alla riduzione di consumi ed emissioni e al comfort.

I vantaggi a colpo d’occhio
  • Uscita ottimale della compattazione;
  • motorizzazione globale e concetti di funzionamento;
  • design ideale ergonomico;
  • funzionamento e manutenzione sicuri ed efficienti.